Correrenelverdeonline | Ambiente e Natura | Antiquariato | Architettura | Arte | Artisti | Aste | Astronomia | Biblioteche | Cinema | Cultura | Economia | Film | Fotografia | Giardinaggio | Libri | Mostre | Musei | Musica | Oroscopo | Papato | Parchi | Salute | Sport | Storia dell'Arte | Teatro | Programmi TV | Previsioni Meteo | Redazione | NEWS |

 

 

Visita i luoghi della cultura e del benessere italiano: Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Friuli Venezia Giulia | Lazio | Liguria | Lombardia | Marche | Molise | Piemonte | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Trentino Alto Adige | Umbria | Valle d'Aosta | Veneto | Città del Vaticano | San Marino |

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

160x600_promo

Generici Image Banner 160 x 600


 

 

CALABRIA

dove gli abeti guardano il mare

Link Tematici: Scacchi - Terme  - Teatri - Musei - Abbazie - Mostre - Antiquariato - Agriturismi - Campeggi - Maneggi - Atletica - Canottaggio - Tavola - Vini

La Calabria è la regione più a sud dell’Italia continentale; è bagnata per buona parte dal mare (Tirreno a ovest, Ionio ad est). Lo stretto di Messina separa la regione dalla Sicilia.

Abitata sin dal Paleolitico, la Calabria ha vissuto un periodo di rigoglioso splendore con l’arrivo dei Greci, che qui fondarono alcune delle più importanti colonie della Magna Grecia (Reghion, Sybaris, Kroton). Dopo la dominazione romana e le alterne vicende medievali tra il Ducato di Calabria ed il Thema di Calabria, la regione è passata dapprima sotto il governo dei Normanni, e poi al Regno di Federico IV di Borbone. Durante il Risorgimento, la giornata dell’Aspromonte ha fermato l’avanzata di Garibaldi verso Roma; a Gambarie (RC) si può ancora vedere l’albero che ha ospitato Garibaldi per le sue cure.

Le lingue albanese, greca ed occitana parlano ancora delle diverse popolazioni che hanno abitato la regione lungo i secoli.

Capoluogo: Catanzaro.

Province: Catanzaro (CZ), Reggio Calabria (RC), Cosenza (CS), Crotone (KR), Vibo Valentia (VV).

Ambiente e territorio: la Calabria ha un territorio caratterizzato prevalentemente da rilievi di tipo collinare e montuoso. Il Massiccio del Pollino domina il confine con la Basilicata, elevandosi sulla Piana di Sibari. Nella parte centro-settentrionale, la Sila si innalza sul Parco Nazionale della Sila con i monti Botte Donato (1928 metri) ed il monte Gariglione (1765 metri). A sud, l’Aspromonte si innalza sulla Piana di  Gioia Tauro.

Lungo i litorali del Tirreno, le spiagge bianchissime si fanno spazio tra le coste frastagliate. Sul versante dello Jonio, le lunghe coste a tratti selvagge si tuffano nelle acque limpide, protette da montagne poco ripide. In tutta la regione la ricca vegetazione alterna la macchia mediterranea a vasti frutteti, uliveti, piante rare (come la woodwardia radicans) per lasciare spazio a faggete, foreste di pino laricio, faggio e abete bianco.

Fiumi e laghi: Crati, Savuto, Neto, Ampollino (lago artificiale), Cecita, Antigola e Arvo.

Clima: di tipo mediterraneo in gran parte della regione, con temperature più miti lungo il litorale ionico Sui rilievi montuosi è di tipo alpino.

Da vedere: Tropea, Santuario della Madonna della Grotta (Praia a Mare, CS), Santuario di S. Maria del Castello (Castrovillari, CS), Sibari, il battistero e la piccola chiesa di S. Filomena a Santa Severina (KR), la Cattolica di Stilo (RC), cattedrale di Gerace (RC), antica fabbrica d'armi a Mongiana (VV), Codex Purpureo di Rossano (CS), Bronzi di Riace presso il Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria, paulonia (RC),  chiesa di S. Adriano a S. Demetrio Corone (CS), Scilla (RC).

Parchi e riserve naturali: Parco Nazionale della Sila, Parco Nazionale del Pollino, Parco Nazionale dell’Aspromonte, Parco Naturale delle Serre, Bacino dell’Angitola, Riserva Marina di Capo Rizzato, Riserva naturale Foce del Crati, Riserva naturale Tarsia.

Prodotti tipici: sardella (preparazione a base di acciughe, sarde e peperoncino), pane ai semi di finocchio, pane ciabattino, peperoncino rosso di Calabria, pomodori secchi sott’olio, cipolla di Troppa, nduja di Spilinga (prodotto a base di carne di maiale, grasso, pepe, e peperoncino), stocco di Mammola, pomodoro di Belmonte, Greco di Bianco (vino bianco passito), Bivongi bianco, Cirò DOC, bergamotto di Reggio Calabria, shtridhelat (pasta lunga tirata a mano, tipica delle comunità di origine albanese), pecorino del Monte Poro, Caciocavallo Silano DOP, abbespata (ricotta salata e affumicata), capocollo di Calabria DOP, soppressata di Calabria, sardella (patè di neonate di acciughe e sarde, preparate con olio e peperoncino), pecorino del Monte Poro, olio d’oliva DOP Bruzio, olio d’oliva DOP Lametia.

Piatti tipici: friscatuli (polenta, sugna e broccoli, ravioli con lo stocco, cannaruozzi 'ncipuddrati (primo piatto a base di pasta, cipolle di Troppa e ricotta dura salata), morzeddu (secondo a base di trippa, cipolle, sugna e peperoncino), piscispata a ghiotta (pesce spada alla ghiotta), patate e pipe frjute (preparazione a base di patate e peperoni), costolette d’agnello alla cosentina (costolette con peperoni e cipolle), raschiatelli di zucca (gnocchi di farina e zucca, conditi con sardella e broccoli), nepitelle (dolce a base di farina, marmellata di uva e mandorle), cugghuraci (dolce pasquale), tartufo di Pizzo (dolce a base di gelato alla nocciola e cioccolato amaro fuso) cuzuppe di Pascqua (dolce tipico pasquale).

Eventi: il rito dei flagellanti di Nocera Torinese (i “Vattienti”, venerdì e sabato santo di Pasqua, Nocera Torinese, CZ), La Giudaica” di Laiano Borgo (rappresentazione del venerdì santo, Laiano Borgo, CS), Sagra dello Stocco (agosto, Mammola, RC), Sagra da Pitta china (agosto, San Costantino Calabro, VV), Festa Della Madonna Di Capocolonna (Maggio, Crotone), la Rota (in occasione del carnevale, Roccella Jonica, RC), Festa di San Rocco (Palmi, RC).

Torna alla cartina generale delle regioni Italiane

 

 

 

 

 

 

Motore di ricerca

Google
 

web

questo sito