Correrenelverdeonline | Ambiente e Natura | Antiquariato | Architettura | Arte | Artisti | Aste | Astronomia | Biblioteche | Cinema | Cultura | Economia | Film | Fotografia | Giardinaggio | Libri | Mostre | Musei | Musica | Oroscopo | Papato | Parchi | Salute | Sport | Storia dell'Arte | Teatro | Programmi TV | Previsioni Meteo | Redazione | NEWS |

 

 

Visita i luoghi della cultura e del benessere italiano: Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Friuli Venezia Giulia | Lazio | Liguria | Lombardia | Marche | Molise | Piemonte | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Trentino Alto Adige | Umbria | Valle d'Aosta | Veneto | Città del Vaticano | San Marino |

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

160x600_promo

Generici Image Banner 160 x 600


 

 

MARCHE

Link Tematici: Scacchi - Terme - Teatri - Musei - Abbazie - Mostre - Antiquariato - Agriturismi - Campeggi - Maneggi - Atletica - Canottaggio - Tavola - Vini

Le Marche, dice Carducci, sono una terra "di mari che abbracciano, tra questo sorgeredi colli che salutano, tra questa apertura di valli che arridono", sono una regione del centro Italia.

Terra dalle mille sfaccettature, come indica il nome al plurale, le Marche sono state a lungo popolate da popolazioni differenti. La regione ha avuto a lungo un forte legame con la storia di Roma; lungo il Metauro, l’esercito romano sconfisse i Cartaginesi guidati da Asdrubale Barca, segnando le sorti della seconda guerra punica. Dopo le dominazioni degli Ostrogoti, dell’Impero bizantino e dei Longobardo, la parte settentrionale della regione entro a far parte dello Stato della Chiesa.

Nel corso del tardo medioevo e nel Rinascimento, le grandi famiglie segnarono i fasti delle più importanti città: i Malavoglia nella Provincia di Pesaro, la casata dei Da Varano a Camerino, la famiglia degli Sforza nella Marca anconetana.

Dopo la battaglia di Castelfidardo, le truppe piemontesi di Vittorio Emanuele II annettono le Marche al Regno d’Italia.

Nel corso del secondo conflitto mondiale, il territorio delle Marche diventa terra di confine lungo la linea gotica, che da Massa-Carrara giungeva sino a Pesaro per tagliare in due l’Italia.

Oggi le Marche sono una delle regioni italiane più ricche di beni culturali, racchiusa tra la catena appenninica e la costa adriatica, ed immersa tra dolci colline e paesaggi magnifici. Qui, in questa “terra filtrata, civile, la più classica anzi delle nostre terre”, secondo le parole di Guido Piovene, la natura custodisce gelosamente alcuni tra i più grandi capolavori dell’arte e della cultura italiana.

Come arrivare: Autostrada A14 Bologna-Taranto; Raccordo Autostradale RA11; Strada Europea E 55; Strada Europea E 78.

In Treno: Linea Transappeninica: Ancona - Foligno - Orte - Roma; Linea Adriatica: Milano - Bologna - Ancona - Bari – Lecce.

In Aereo: Aeroporto di Ancona-Falconara; Aeroporto di Fano

Porti: Porto di San Benedetto del Tronto; Porto di Ancona. 

Capoluogo:

Ancona

Province: Ancona (AN), Ascoli Piceno (AP), Fermo (FM), Macerata (MC), Pesaro e Urbino (PU)

Da vedere: Galleria Nazionale delle Marche presso il palazzo Ducale di Urbino, rocca di Gradara, rocca di San Leo, Mondavio, Senigallia, Loreto, la Cattedrale di San Ciriaco, la Chiesa di San Francesco e l’Arco di Traiano ad Ancona, Loreto, Recanati, centro storico di Corinaldo, i resti romani di Sassoferrato, Pinacoteca e centro storico di Jesi, Fabriano, Basilica di San Nicola a Tolentino, San Severino Marche, musei naturalistici e archeologici di Fermo, Offida, l’antica Torre Gerosolimitana di Sant’Elpidio a Mare, Arquata del Tronto, biblioteca dell’Eremo di Fonte Avellana.

Ambiente e territorio: le Marche sono comprese tra la catena appenninica e la costa adriatica. Al centro, antichi borghi si innalzano sulla sommità di dolci colline, dove vigneti e frutteti si allungano a vista d’occhio. Lungo il confine con l’Umbria, i Monti Sibillini si innalzano sopra i 2000 metri, conservando laghi di incredibile bellezza, tra cui si ricorda il Lago di Pilato. Al confine con l’Abruzzo ed il Lazio, i Monti della Laga conservano intatto il fascino di piccoli paesi incastonati fra i monti, accarezzati da fitti boschi. Lungo la costa le spiagge di ghiaia e sabbia dorata guardano  promontori selvaggi e e boschi di macchia mediterranea.

Fiumi e laghi: Metauro, Conca, Marecchia,Tronto.

Montagne: Monte Priore, Monte Porche, Monte Argentella, Monte Rotondo.

Clima: il clima semi-continentale è caratterizzato da estati caldo umide ed inverni freddi. Nelle zone montuose gli inverni risultano rigidi.

Parchi e riserve: Parco nazionale dei Monti Sibillini, Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Parco regionale Monte San Bartolo, Parco regionale Monte Conero, Riserva naturale Abbadia di Fiastra, Riserva naturale Gola del Furlo, Riserva Naturale di Torricchio.

Prodotti tipici: Rosso Conero (DOCG), Vernaccia di Serrapetrona (DOCG), Bianchello del Metauro, Verdicchio dei Castelli di Jesi, Casciotta di Urbino, Prosciutto di Carpegna, Oliva Ascolana del Piceno,Vitellone dell'Appennino, porchetta, tartufo bianco e nero.

Pitti tipici: Vincisgrassi (lasagne con tartufo, funghi e fegatini), brodetto di mare, olive all’ascolana, Tajulì pilusi (primo piatto a base di pasta, lonza, prosciutto e pomodoro), coniglio in porchetta, merluzzo alla marchigiana, cicerchiata (dolce), scroccafusi (dolce), bostrengo (dolce).

Eventi: La contesa del secchio (agosto, Sant'Elpidio a Mare), Quintana, una delle più straordinarie rievocazioni storiche d’Italia, Palio della Rana (prima domenica dopo Pasqua, Fermignano, PU), Corsa alla Spada e Palio (maggio, Camerino), Palio di San Floriano (maggio, Jesi), Feste medioevali (luglio, Offagna, AN), Giostra della Quintana (agosto, Ascoli Piceno).

Torna alla cartina generale delle regioni Italiane

 

 

 

 

 

 

Motore di ricerca

Google
 

web

questo sito