Correrenelverdeonline | Ambiente e Natura | Antiquariato | Architettura | Arte | Artisti | Aste | Astronomia | Biblioteche | Cinema | Cultura | Economia | Film | Fotografia | Giardinaggio | Libri | Mostre | Musei | Musica | Oroscopo | Papato | Parchi | Salute | Sport | Storia dell'Arte | Teatro | Programmi TV | Previsioni Meteo | Redazione | NEWS |

 

 

Visita i luoghi della cultura e del benessere italiano: Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Friuli Venezia Giulia | Lazio | Liguria | Lombardia | Marche | Molise | Piemonte | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Trentino Alto Adige | Umbria | Valle d'Aosta | Veneto | Città del Vaticano | San Marino |

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

160x600_promo

Generici Image Banner 160 x 600


 

 

LOMBARDIA

Link Tematici: Scacchi - Terme - Teatri - Musei - Abbazie - Mostre - Antiquariato - Agriturismi - Campeggi - Maneggi - Atletica - Canottaggio - Tavola - Vini

La Lombardia è una regione dell’Italia settentrionale; confina a nord con la Svizzera, ad ovest con il Piemonte, a sud con l’Emilia Romagna e ad est con il Veneto ed il Trentino – Alto Adige.

Antiche testimonianze di insediamenti umani in Lombardia si ritrovano in Valcamonica, dove la civiltà dei Camuni ha lasciato il più importante complesso di arte rupestre presente in Europa (dal 1979 il sito è tutelato dall’Unesco come patrimonio universale dell’umanità).

A partire dal V secolo a.C. i Galli si insediano nella regione, dando vita ai centri urbani di Bergamo, Brescia, Milano, Mantova e Como.

Con la definitiva occupazione della regione da parte dei romani, ed in seguito alla Tetrarchia di Diocleziano del 286 d.C., Milano diventa capitale dell’Impero Romano d’Occidente.

Nel 380 d.C., quando il Cristianesimo diventa religione di stato, Milano, residenza della corte imperiale, diviene centro del potere religioso. A questo periodo risalgono le magnifiche basiliche di San Lorenzo, Sant’Ambrogio e San Simpliciano.

A partire dal V secolo d.C., in seguito alla disfacimento dell’Impero Romano d’Occidente, la Lombardia viene invasa dai “barbari”, in particolare Unni, Visigoti, Ostrogoti ed i Longobardi, dai quali la regione prende il nome.

A partire dal 962, la Lombardia entra a far parte del Sacro Romano Impero; il periodo feudale viene segnato dalle lotte tra impero e papato.

Nel XII secolo le città diventano il nuovo centro di potere, mentre il sistema feudale si avvia lentamente verso la decadenza. I Comuni, riuniti nella Lega Lombarda, si impongono con la loro autonomia sull’imperatore Federico I di Svevia. La crescita demografica, il fervore dei commerci, la crescita agraria, portata avanti anche grazie all’intervento delle comunità monastiche, conferiscono una nuova fisionomia ai centri urbani. Nascono nuovi edifici pubblici che testimoniano il potere dell’autonomia cittadina, così come nuovi complessi monastici (abbazie di San Benedetto e di Chiaravalle), dove le nuove forme decorative ed architettoniche mostrano gli influssi del romanico europeo.

Le lotte tra le oligarchie aristocratiche portano nel XIII secolo all’affermazione di alcune grandi famiglie che esercitano il governo sulle città.

Milano, governata dai Visconti, si afferma sull’intera Lombardia ed arriva ad estendere il suo potere anche in Toscana e Veneto. Il prestigio dei Visconti è testimoniato dal Duomo di Milano.

Nei secoli successivi la Lombardia subisce le dominazioni francese, spagnola ed austriaca.

Nel corso del Risorgimento la Lombardia ha avuto un ruolo fondamentale nel processo di unificazione che ha portato al Regno d’Italia.

Nel Novecento la Lombardia è diventata uno dei quattro motori dell’Europa, insieme alla Catalogna, al Baden-Württemberg, ed al Rodano-Alpi.

Come arrivare: autostrade A1, A4, A7, A8, A9, A21, A 22, A 50, A 52; aeroporti di Malpensa, Linate, Orio al Serio e Montichiari

Capoluogo: Milano

Province: Bergamo (BG), Brescia (BS), Como (CO), Cremona (CR), Lecco (LC), Lodi (LO), Mantova (MN), Milano (MI), Pavia (PV), Sondrio (SO), Varese (VA).

Ambiente e territorio: la Lombardia si trova nel mezzo della Pianura Padana; le montagne coprono oltre il 40% del territorio. A nord le Alpi Retiche si innalzano con i massicci del Bernina e del Disgrazia; la parte orientale è delimitata dalle Alpi Lepontine; le Alpi Retiche Meridionale si innalzano con i massicci dell’Adamello e dell’Ortles-Cevedale; le Alpi Orobie, tra le quali si trova la Valtellina, e si estendono dal Lago di Como alla Valcamonica.

Nel versante occidentale della Lombardia, numerosi laghi bagnano la fascia collinare.

La pianura copre il 47% della superficie regionale; la fascia delle risorgive la separa dalla bassa pianura, che si presenta con terreni fertili e ricchi di acque.

Laghi e fiumi: Lago Maggiore, Lago di Lugano, Lago di Como, Lago di Garda, fiume Ticino, Adda, Oglio e Mincio.

Da vedere: Abbazia di Chiaravalle, Certosa di Pavia, Via Francigena (Proovincie di Pavia e Lodi), forti di Colico (LC), Grotte di Catullo (Sirmione, BS), Agliate (Carate Brianza, MI), Varenna (LC), Castello Visconteo a Sant’Angelo Lodigiano (LO), Casinò municipale a San Pellegrino Terme (BG), Castello di Montalto Pavese (PV), Castello Sforzesco (MI), Cittadella (Bergamo), Collegio Borromeo (Pavia), Galleria degli Antichi (Sabbioneta, MN), Piazza della Loggia (Brescia), Palazzo del Broletto (Brescia), Palazzo del Senato (Milano), Palazzo Estense (Varese), Plazzo Raimondi (Cremona), Plazzo Te (Mantova), Stazione centrale di Milano, Certosa di Pavia, Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera), Kuerc (Bormio, SO), Ponte Vecchio a Lecco, Duomo di Lodi, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Olimpico di Sabbioneta, Teatro Scientifico del Bibiena (Mantova), Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano, Duomo di Monza, Basilica di Sant’Ambrogio a Milano, Basilica di San Salvatore a Brescia, Battistero di San Giovanni Ad Fontes a Lomello (Pavia), Santuario della Madonna di Caravaggio (Bergamo).

Parchi, riserve e monumenti naturali: Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane, Parco Nazionale dello Stelvio, Parco Adda Nord, Parco dell’Adamello, Parco del Mincio, Parco delle Orobie Valtellinesi, Parco Naturale Bosco delle Querce (Seveso, MI), Altopiano di Cariadeghe (BS), Buco del Frate (Prevalle, BS), Valle Brunone (BG), Cascate dell'Acquafraggia (Piuro, SO), Boschi del Giovetto di Palline (province di Bergamo e Brescia).

Prodotti tipici: bastardei (salamini di bovino e suino), borzat (insaccato di pecora), Bresaola della Valtellina, Bitto Dop, burro di montagna, fiurit (fiore di ricotta), Formai de Mut, Grana Padano, Olio Extravergine d’Oliva del Garda Dop, amarene di Uschione, asparago di Mezzago, marroni di Santa Croce, Mele della Valtellina, Pera mantovana, pizzoccheri della Valtellina, casoncelli della bergamasca, tortelli cremaschi, mostarda mantovana di mele cotogne, pesche sciroppate del Lago di Monate, Gran Suino Padano, agnello di razza Brianzola,  bisciola, baci di Cremona, pan meìno, pane di San Siro, panettone di Milano, torrone di Cremona, Barbera, Franciacorta Satèn, Lambrusco Mantovano, San Colombano, Riesling Italico

Piatti tipici: zuppa pavese, casonsei (ravioli ripieni al formaggio), risotto alla milanese, risotto alla pilota, polenta e gras pestà (polenta con battuto di lardo di maiale), polenta e osei (polenta con uccelletti), pizzoccheri alla valtellinese, rane fritte, lumache trifolate, anatra con le lenticchie, fegato alla lodigiana, ossobuco alla milanese, cotoletta alla milanese, stufato d’asino, stracotto di bue alla mantovana, piccioni farciti alla bresciana, zucchine ripiene alla viscontea, cappelle di porcini in frasca, radicchio ripieno al taleggio, bossolà (ciambella bresciana), pan de mej (pan di miglio), crema lodigiana, tortionata

Eventi: Sondrio Festival (ottobre, Sondrio), Orobie Film Festival (febbraio, Bergamo), Festival della Valle dell’Oglio (giugno-luglio), Festival Pianistico Internazionale Arturo Benedetti Michelangeli di Brescia e Bergamo (aprile-giugno), Festival di Cremona Claudio Monteverdi (maggio), Sagra delle Offelle di Parona (Parona – PV, ottobre), Mostra del Bitto (Morbegno – SO, ottobre), Festa del Torrone (Cremona, novembre).

Torna alla cartina generale delle regioni Italiane

 

 

 

 

 

 

Motore di ricerca

Google
 

web

questo sito