Cultura: ASSOCIAZIONI, BIBLIOTECHE, LUOGHI, personaggi e festività rubrica di  CORRERENELVERDEONLINE

Correrenelverdeonline

Cultura
Personaggi
Feste e Ricorrenze
Libri, Opere, testi ed editoria
Papi e Papato

160x600_promo

 

 

cultura: rubrica dedicata ad associazioni, biblioteche, luoghi, personaggi e festività


 

 

PICASSO

Pablo Ruiz PicassoPablo Ruiz Picasso è un artista spagnolo nato nel 1881, i genitori sono l'insegnante di disegno José Ruiz Blasco e Maria Picasso.

L’artista prenderà poi il cognome dalla madre,  scelta fortunata, dato che è con questo nome che è divenuto famoso in tutto il mondo.

La pittura di Picasso si baserà principalmente sull’esperienza cubista, anche se ogni volta il grande artista spagnolo reinterpreta l’arte sulla base della propria esperienza di vita, ponendosi in questa maniera sempre all’avanguardia rispetto ai suoi contemporanei.

Può essere un esempio l’opera, una tra le più famose dell’artista spagnolo, del 1907, “Les demoiselles d’Avignon” dove la conoscenza delle maschere e i feticci africani sono un chiaro esempio di utilizzo “moderno” di quell’innamoramento degli artisti dei primi del Novecento verso l’arte africana. Ritornando a “Les demoiselles d'Avignon”, ricordiamo che è un quadro che rappresenta una nuova descrizione dello spazio. Non si tratta della solita ricostruzione dello spazio scenico, ma si tratta di una riorganizzazione mentale dello spazio esistente. Questo modo differente di intendere l’arte lo si nota anche da una vera e propria disarmonia tra le varie figure presenti nel quadro.

Da un punto di vista cronologico, l’arte di Picasso nasce inizialmente come figurativa. Infatti nel soggiorno parigino, avvenuto all’inizio del ‘900, l’artista vivrà il suo periodo cosiddetto “Blu”, dove rappresentava i poveri e gli emarginati della città di Parigi. Il nome dato a questo periodo venne dal fatto che Picasso usava dipingere utilizzando prevalentemente il blu in tutte le sue tonalità e sfumature, dando un senso di maggiore pietà e tristezza verso i soggetti disegnati.

Ceramica di Pablo PicassoGli ultimi della società, rappresentati in questo periodo, venivano rappresentati in figura intera, isolati e con aria mesta e triste.

Nel 1905 il pittore spagnolo abbandona i freddi toni azzurri e passa ad una gradazione più calda, infatti si parla, di solito, del periodo “Rosa”.  Non si tratta di un semplice cambiamento di scelta cromatica, infatti nei quadri di questo periodo cambiarono anche i soggetti. In questo breve periodo venivano rappresentati principalmente i personaggi presi dal circo, dunque saltimbanchi e maschere della commedia dell’arte, come ad esempio Arlecchino.

Con il periodo “Rosa”, che possiamo definire una tappa intermedia nel cammino artistico di Picasso, si inizia già a notare un inizio di stilizzazione delle figure, preludio ad un nuovo gradino di crescita che porterà l’artista spagnolo ad abbracciare l’arte cubista.

Il passaggio alla pittura cubista rappresenta quella continua ricerca di forme sempre più nuove che attraversa tutta la storia dello spagnolo.

Per Picasso è necessario trovare la sintesi grafica delle sue idee, un modo per rappresentare il mondo come lo vede.

L’arrivo al cubismo corrispose anche alla nascita di un sodalizio artistico con George Braque. I due pittori collaborarono in maniera proficua, arrivando a produrre opere di mirabile fattura.

Fu in questo periodo che il nome di Picasso raggiunse il più alto picco di notorietà, facendo dello spagnolo uno tra i più grandi artisti del ‘900.

La fase cubista può essere descritta come una officina di idee e sperimentazioni, in cui Picasso decise di innovare tutte le sue conoscenze artistiche.

Il passaggio dal cubismo analitico al cubismo sintetico rappresentò semplicemente un nuovo passo nella ricerca portata avanti dall’artista.

Il pittore spagnolo, nelle opere di questa stagione era alla continua ricerca di una semplificazione della forma pittorica, l’obiettivo era trovare il “segno puro”,vera sintesi ideale del concetto rappresentato.

La fase cubista di Picasso durò circa dieci anni. Nel 1917, anche a seguito di un suo viaggio in Italia, vi fu una inversione totale nel suo stile. Abbandonò la sperimentazione per tornare verso una pittura più tradizionale. Le figure divennero solide e quasi monumentali.

L’arte di Picasso, nonostante la si cerchi di inserire in vari correnti, altro non è che la rappresentazione soggettiva della realtà vissuta dall’artista. La sintesi più mirabile di questo concetto la troviamo in una tra le ultime opere pittoriche di Picasso: stiamo parlando di Guernica, del 1937, un urlo straziante contro la guerra, ma anche la fine di un percorso di personalizzazione della pittura.

Nonostante le immagini surreali e l’occupazione particolare dello spazio pittorico, Guernica riesce in maniera molto chiara a far passare l’immagine della devastazione dei bombardamenti anche a chi non li ha vissuti.

Negli anni  successivi alla seconda Guerra Mondiale la ricerca di novità che ha portato Picasso  a cambiare vari generi pittorici, portò l’artista a dedicarsi a settori nuovi dell’arte, come la ceramica e la scultura.

Tra i lavori di scultore di Picasso da ricordare è soprattutto la Colomba della pace del 1949, un’opera disegnata per il manifesto del Congresso della Pace Mondiale a Parigi.

Picasso è morto nel 1973 all’età di novantadue anni

 

Cultura ] Giubileo ] Novecento ] Paidéia ] Presepe ] Ambra ] Obelischi Romani ] Fontane Romane ] Ghetto e Sinagoga di Roma ] Oratori al Celio di Roma ] Palazzo Pitti ] Assisi ] Monte Oliveto ] Sabbioneta ] Castel del Monte ] Grecìa Salentina ] San Martino della Battaglia ] Santuario delle Grazie ] Bedriacum ] Agenzia Patrimonio Culturale Euromediterraneo ] Vocabolari on line ] Manuali ] Cerca ]

Festività: storie, leggende e tradizioni ] Capodanno ] Epifania ] Benedizione degli Animali ] Sant'Agata ] Carnevale ] San Giuseppe ] San Valentino ] Festa della Donna ] Quaresima ] Pasqua ] Primo Aprile ] Festa della Liberazione ] Natale di Roma ] Primo Maggio ] Festa della Mamma ] Immacolata Concezione ] Festa della Repubblica ] Indipendence Day ] Presa della Bastiglia ] San Nicola ] Santi Pietro e Paolo ] San Giovanni ] Santa Rosalia ] Ferragosto ] San Petronio ] Madonna del Rosario ] Oktoberfest ] Ognissanti ] Halloween ] Sant'Ambrogio ] San Gennaro ] 4 Novembre ] Natale ] Giorno dela Memoria ] Giorno del Ricordo ]

Personaggi ] Alessandro Magno ] Antonio da Padova il Santo ] Santo Antonio Abate ] Archimede ] Dante Alighieri ] Ludovico Ariosto ] Augusto ] Averroè ] Baden Powell ] Edward Bunker ] Honoré de Balzac ] Muriel Barbery ] Ferdinando Magellano ] Alexander Graham Bell ] Antonie Henri Becquerel ] Alberto Bertoldi ] Otto Von Bismarck ] Giovanni Boccaccio ] Jay David Bolter ] Keynes ] Corrado Calabrò ] Italo Calvino ] Carlo Magno ] Massimo Carlotto ] Caterina de' Medici ] Catullo ] Camillo Benso Cavour ] Alessandro Manzoni ] Cesare ] Cleopatra ] Cristoforo Colombo ] Antonio Corpora ] Francesco D'Agostino ] San Francesco ] Santa Chiara ] Jacopa dei Settesoli ] Salvator Dalì ] Gabriele Dannunzio ] Giorgio De Chirico ] Grazia Deledda ] Donatien Alphonse de Sade ] Walt Disney ] Umberto Eco ] Thomas Edison ] Formentano ] Auguste Escoffier ] Cesar Ritz ] Federico Barbarossa ] Federico II ] Filippo il macedone ] Ugo Foscolo ] Carla Fracci ] Carlo Emilio Gadda ] Galileo Galilei ] Giuseppe Garibaldi ] Napoleone Bonaparte ] Antonì Gaudì ] Gèrard Genette ] David Hare ] Ippocrate ] John Fitzgerald Kennedy ] Gustav Klimt ] Franz Kafka ] Leonardo da Vinci ] Giacomo Leopardi ] Carlo Lorenzetti ] Nelson Mandela ] Guglielmo Marconi ] Nicolai Lilin ] Herbert Marcuse ] Leopold Masoch ] Giuseppe Mazzini ] Mendel ] James Clerk Maxwell ] Pemberton ] Antonio Meucci ] Domenico Modugno ] Renato Rascel ] John Henry Newman ] Mario Nigro ] Tazio Nuvolari ] Gianfrancesco Valsé Pantellini ] Louis Pasteur ] Francesco Petrarca ] [ Pablo Picasso ] Luigi Pirandello ] Sergio Romano ] Saffo ] Annibale Salsa ] Ferdinand de Saussure ] Immanuel Kant ] Girolamo Savonarola ] Harald Szeemann ] Tommaso d’Aquino ] Torquato Tasso ] Henry David Thoreau ] Tolkien ] Giovanni Verga ] Vincenzo Fato ] Michele Alassio ]