MUSICA E MUSICISTI rubrica di  CORRERENELVERDEONLINE




Musica Musicisti Teatro Cinema Film & Recensioni

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Correrenelverdeonline

Introduzione
musica
Agenzie ed eventi
appuntamenti
classifiche inghilterra
classifiche italia
classifiche usa
itunes
news musicali

[Musicisti, Gruppi, Cantanti]
[Cultura Celtica]
[New Age]
[Disk Jockey]
[Giganti della Musica]
[Corodia]
[Tecnica di canto]
[Un'ala di riserva]
[La Puglia Suona Bene]
[Notte della Taranta]
[Il Barbiere di Siviglia]

 

MUSICA: cantanti, musicisti, compositori, gruppi, classifiche, agenzie, concerti, notizie

MUSICA


 

 

Musicisti, cantanti, compositori, gruppi, interviste

VINCENZO ZITELLO

Vincenzo Zitello, il più grande innovatore dell'arpa celtica, è considerato, per talento e tecnica, uno dei più importanti arpisti del mondo.

La musica di Vincenzo Zitello è un'originale fusione di tutte le armonie, le melodie e ritmi con cui l'arpista è entrato in contatto nel corso della suo appassionante cammino musicale.

Dopo aver esordito con una formazione di tipo classico, ha progressivamente ampliato l'orizzonte della propria ricerca culturale, compiendo un articolato percorso che ha toccato ed attraversato la musica sperimentale, la cultura celtica, la musica latino-americana, la musica orientale e quella sacra. Una sorprendente capacità d'innovazione tecnica e strumentale è il segno distintivo che ha accompagnato costantemente la sua originale creatività musicale, portandolo al fianco, tra gli altri, di Franco Battiato e Ivano Fossati.

Ogni suo concerto è caratterizzato dall'incontro di suoni di natura diversa, spesso lontani nel tempo e nello spazio. In tale prospettiva, l'arpa celtica assume il significato di uno strumento-ponte, solidamente sospeso tra le sponde di antiche culture musicali e gli affascinanti territori delle più moderne innovazioni tecniche e tecnologiche.

Il risultato espressivo afferma una nuova, inconfondibile identità musicale il cui frutto è una perfetta fusione ed integrazione di poetiche acustiche e di moderne suggestioni elettroniche.

Dal punto di vista compositivo, la musica di Vincenzo Zitello segue un preciso orientamento di ricerca che mira ad esaltare le insospettabili potenzialità che dimorano tra le corde dell'arpa celtica, uno degli strumenti più antichi d'Europa.

Il concerto, attraverso un percorso dotato di rigorosa autonomia e di matura sintesi espressiva, si dipana coinvolgente, in un crescendo fatto di lirismi, evocazioni mistiche, allusioni, ritmi, variazioni e virtuosismi che rapiscono ed incantano ogni ascoltatore.

Breve biografia di Vincenzo Zitello

Nel 1974 Franco Battiato lo vuole con se nella formazione del gruppo "Il Telaio Magnetico".

Primo divulgatore e autentico pioniere dell'arpa celtica in Italia dal 1976.

Nel 1980 si perfeziona col grande maestro bretone Alan Stivell.

Nel 1987 pubblica il suo primo album "Et Vice Versa" interamente consacrato a composizioni per arpa celtica con corde in metallo.

Nello stesso anno partecipa al disco di Ivano Fossati "La Pianta del Te" ed alla sua tournèe.

Nel 1988 inizia la registrazione del suo secondo album "Kerygma" che è pubblicato dalla Sony Music e presentato al "Premio Tenco" a Sanremo.

Nel 1989 si esibisce in numerosi concerti solisti partecipando a varie rassegne di musica contemporanea, TV e radio in Italia ed Europa.

Nel 1990 "Kerigma" viene pubblicato in USA, Canada, Australia con il titolo "Euphonia".

Partecipa alla rappresentazione teatrale della tragedia greca di Eschilo "I Persiani" con musiche di Franco Battiato al teatro greco di Siracusa.

Dal 1991 al 1993 collabora ai dischi di Ivano Fossati "Discanto", "Lindberg" partecipando alle tournée del cantautore ligure e alla registrazione di due lives "Buontempo" e "Carte da decifrare".

Nel 1994 viene pubblicato il suo terzo album "La Via" e presentato con una tournée in Italia, Svizzera, Germania.

Nel 1995 scrive le musiche per lo spettacolo teatrale "The Beat Generation" ed in occasione del tributo a Fernanda Pivano accompagna il poeta Allen Ginsberg in un suo reading.

Nel Settembre 1995 compone per le Edizioni Paoline un'"Ave Maria" che presenta dal vivo, con la cantante Rossana Casale, a Loreto, alla presenza del Papa.

Nell'autunno 1995 partecipa a specials televisivi a favore dell'umanità per l'O.N.U. e l'U.N.E.S.C.O. in Italia e in Svizzera.

Esecuzione del "Magnificat", cantato da Tosca, al Teatro dell'Opera di Roma in occasione dell'apertura del Giubileo.

Collabora con Alice componendo per il CD "Exi " il brano intitolato "Isole".

Nel 1998 realizza e pubblica il CD intitolato "Aforismi d'Arpa".

Nella Pasqua del 2000 Famiglia Cristiana pubblica 200.000 copie del CD "Musica Caeli" concerto per il Giubileo che contiene sette brani di musica sacra composta da Zitello.

Nell'aprile del 2001 pubblica per l'etichetta Felmay il CD Live "Concerto" del TRIO di Vincenzo Zitello.

Nel 2005 esce 'Solo' per la Fairylands Records, l'album che consacra la piena maturità artistica di questo grande Maestro dell'Arpa.

 

fonte: notizie Fairylands

 

 

 

 

 

160x600_promo